BOLLETTINO NEVE E VALANGHE

Il bollettino Nivologico e del pericolo Valanghe è redatto giornalmente sui dati rilevati dalle stazioni meteorologiche di Arpa Piemonte e dalle informazioni ufficiali pervenute dalle località sciistiche del Pinerolese. Il nostro portale è partner di Prali Ski Area e di Rucas.


MESSAGGIO DI SOSPENSIONE SERVIZIO PER IL PERIODO ESTIVO

Considerate le condizioni di stabilità del manto nevoso e il deciso incremento dello zero termico avutosi negli ultimi giorni del mese di Maggio 2017, l'emissione del bollettino info-nivometrico e del pericolo valanghe verrà sospesa sino al prossimo mese di Novembre. 

Eventuali fenomeni nevosi rilevati verranno segnalati nel bollettino meteorologico presente nel sito.


PERICOLO VALANGHE Del 24 maggio 2017
PERICOLO VALANGHE
CONSIGLI

 

DETTAGLI SULL'ATTUALE PERICOLO VALANGHE

INDICAZIONI PER ESCURSIONISTI, ALPINISTI E SCIATORI FUORIPISTA
Condizioni favorevoli per gite sciistiche ma occorre considerare adeguatamente locali zone pericolose.
STABILITÀ DEL MANTO NEVOSO
Il manto nevoso è moderatamente consolidato su alcuni pendii ripidi, per il resto è ben consolidato.
PROBABILITÀ DI DISTACCO VALANGHE
Il distacco è possibile soprattutto con un forte sovraccarico soprattutto sui pendii ripidi. Non sono da aspettarsi grandi valanghe spontanee.
PROBLEMA PRINCIPALE 1: Instabilità dovuta al riscaldamento diurno.
ESPOSIZIONE
PROBABILITà
TREND

SITNESI DELLE CONDIZIONI NIVO-METEOROROLOGICHE
La perturbazione atlantica che venerdì 19 ha interessato la nostra regione, con limite pioggia/neve in calo a fine evento sui 2300-2400m, ha apportato quantitativi significativi solo sui settori di confine da A. Graie ad A. Lepontine, dove sono stati registrati 5-10cm di nuova neve a 2500m e 15-20cm oltre i 2700m, con i valori massimi di 30-35cm sulle cime delle Valli di Lanzo e della Valle Orco. Il fine settimana è stato caratterizzato da condizioni di tempo stabile e rialzo dello Zero termico oltre i 3000m, tuttavia le notti serene e la ventilazione asciutta dai quadranti settentrionali hanno garantito un ottimo rigelo notturno. Il manto nevoso è caratterizzato da croste da fusione e rigelo portanti in generale fino ai 2600-2800m a tutte le esposizioni, anche a quote maggiori sui settori meridionali ed occidentali, mentre sui settori di confine da A.Graie a nord Piemonte sui versanti in ombra oltre i 3000m si può ancora trovare neve a debole coesione.
ATTIVITA' VALANGHIVA
Durante il fine settimana, nei settori interessati dalle recenti nevicate, sono state osservate valanghe spontanee, di piccole dimensioni, a neve a debole coesione e a lastroni. Il manto nevoso, generalmente ben consolidato al primo mattino, a causa dello zero termico elevato e del riscaldamento diurno, tende ad una rapida perdita della stabilità a partire dai pendii maggiormente esposti al sole. Sono ancora possibili, già nel corso della mattinata, scaricamenti e valanghe generalmente di piccole dimensioni, anche di fondo al di sotto dei 2300-2500m, dai pendii più ripidi. Nei versanti in ombra al di sopra dei 3000-3200m possono essere ancora presenti piccoli lastroni formatisi nel corso dell’ultima nevicata, suscettibili anche con debole sovraccarico laddove poggiati su residui strati interni di neve pallottolare.

* Il bollettino nivologico è redatto dal Dipartimento di monitoraggio delle valanghe di Arpa Piemonte, Comando Truppe Alpine e AINEVA. Adattato ed elaborato successivamente da Meteo Pinerolese.


ALTEZZA NEVE IN TEMPO REALE

>

Altezza neve al suolo (cm)
da 0 a 10 cm
da 10 a 20 cm
da 20 a 50 cm
da 50 a 100 cm
da 100 a 150 cm
> di 150 cm

 

Strumenti che non hanno fornito dati

 



Per inviarci le tue considerazioni sulla stabilità del manto nevoso o per informazioni sul bollettino valanghe, scrivici su info@meteopinerolese.it

Rete di rilevamento automatica del manto nevoso

COLLE BARANT

http://webgis.arpa.piemonte.it/grafici/NIVO/NIVO03.png

PRAGELATO

http://webgis.arpa.piemonte.it/grafici/NIVO/NIVO095.png



CLOT DELLA SOMA

http://webgis.arpa.piemonte.it/grafici/NIVO/NIVO261.png

SESTRIERE

http://webgis.arpa.piemonte.it/grafici/NIVO/NIVO262.png



SESTRIERE BANCHETTA

http://webgis.arpa.piemonte.it/grafici/NIVO/NIVOS3237.png

PRALI VILLA

http://webgis.arpa.piemonte.it/grafici/NIVO/NIVO264.png



SAN SICARIO

http://webgis.arpa.piemonte.it/grafici/NIVO/NIVOS2619.png

SAUZE DI CESANA

http://webgis.arpa.piemonte.it/grafici/NIVO/NIVO158.png